I miei preferiti di febbraio

Febbraio è stato un mese molto strano per me, semplicemente perché è stato l’ultimo mese che ho passato con le bimbe, visto che la prossima settimana ricomincerò il lavoro. Dopo 9 mesi in cui mi sono dedicata 24h su 24 alle cucciole, dovrò rivestire i panni dell’impiegata, al momento part- time, e separarmi da loro. In conclusione è stato un mese di paturnie e paranoie che mi hanno paralizzata sul fronte blog e non solo.

Nonostante tutto, queste sono state le cose che ho apprezzato di più:

Film: “The dressmaker” di J. Moorhouse con Kate Winslet e Liam Hemsworth. Qui il link al trailer in italiano. thedressmakerKate Winslet, una delle mie attrici preferite è veramente bravissima anche in questo caso. Il film racconta di una vendetta maturata negli anni da parte della progonista, Tilly, che ritorna dopo tanto tempo e dopo essere diventata una stilosa (i costumi sono bellissimi!) stilista per riallacciare il legame con la madre e far luce sull’omicidio che aveva commesso da piccola, nella minuscola e polverosa città di Dungatar.

Canzoni: Ed Sheeran con Shape of you Qui potete ascoltarla.

Outfit: nella sua semplicità trovo veramente carina quest’idea: aggiungere ad una camicia e ad un maglione un po’ di collane per spezzare la monotonia dell’outfit. Soprattutto è portabilissimo anche in ufficio.

a624cffafb61ea1ca78ca4751c3e7138.jpg

Fonte: Pinterest

Mantra del mese:

ce74dad79d4e9174bc40a749327ec6aa.jpg

Fonte: Pinterest

Piatto preferito: semplicissimo e gustoso tratto sempre da Pinterest con ricetta annessa!

fa3f31c84e2da4219176bb61009f8426.jpg

 

I miei preferiti di gennaio

Gennaio è terminato, ormai, e mi ha fatto scoprire delle cose piacevoli.

Per diversi mesi, dopo la nascita delle bambine ho evitato creme e bagnoschiuma troppo profumati per non infastidirle, soprattutto durante l’allattamento. Una mia cara amica mi aveva regalato un buonissimo latte corpo ed il bagnoschiuma di Aquolina allo Zucchero a Velo, pensando ad una fragranza leggera. Era da tantissimo tempo che non utilizzavo i prodotti di Aquolina  e me ne ero dimenticata, ma sono veramente una piccola coccola.

aquolina-zucchero_a_velo-latte_corpo_pelle_vellutata

Ho ricominciato a guardare la mia serie TV preferita, The Flash, appuntamento irrinunciabile del martedì sera.

flashdownload

I look più belli che ho visto sul web sono questi:

cupcakesfurvest3jpg

fonte: http://www.cupcakesandcashmere.com

Questo look, così semplice, costruito con capi basici, leggins in pelle, gilet di montone e semplice maglioncino grigio, è veramente irresistibile.

f60b6dd40fd7e99a548d71182eaf62ef.jpg

Fonte Pinterest

Che dire …. look decisamente più appariscente, adatto ad una serata disco e purtroppo solo alle ventenni ….

noodles-con-salmone-ricetta-hirohiko-shoda-da-la-prova-del-cuoco

Questo è entrato a far parte della lista dei miei piatti preferiti: si tratta dei Noodles con salmone del cuoco giapponese Hiro Shoda e che ho visto alla Prova del Cuoco. E’ un piatto unico, veloce da cucinare e in cui si trovano tutte le componenti: carboidrati dei noodles di riso, proteine del salmone, verdura cotta e cruda.  Qui la ricetta.

Pranzetto della domenica


Ci sono tradizioni per me imprescindibili, che sto cercando di mantenere, nonostante l’arrivo delle Twins. Una di queste é di preparare il pranzo della domenica. Tovaglia pulita che profuma di bucato, bicchieri “buoni” e piatti del servizio dei giorni speciali. E poi inizia la preparazione del pranzo vero e proprio, ed oggi come primo avevamo capeletti alla panna e come secondo ho deciso di preparare un piatto che x me é legato alla mia infanzia e cioé le sovracosce di pollo impanate e fritte. Io ho trovato questa versione light, in quanto vengono cotte al forno. Di seguito trovate il link della ricetta con relativa foto….. 

http://blog.giallozafferano.it/ricettesfiziosedirosaria/sovracosce-di-pollo-impanate/

Flan di branzino

 

 

flan finito

Per 2 persone:

200 gr di filetto di branzino

3 albumi

un po’ di panna liquida

5 gamberi

1 zucchina

burro per imburrare gli stampini

peperone scottato

sale,pepe

Per la salsa:

panna

sale,pepe

bustina di zafferano

1 tuorlo

Procedimento:

Ungere con il burro gli stampini e foderarli con alcune fettine di zucchine e mettere un gambero.

Frullare nel minipimer i filetti di pesce, gli albumi, sale, pepe ed aggiungere un po’ di panna se il composto non è troppo liquido. Aggiungere i peperoni tagliati a dadini, precedentemente abbrustoliti e senza pelle.

Aggiungere il composto negli stampini e cuocere a bagnomaria in forno a 160° per circa 30 minuti.

flan

Preparare la salsa scaldando la panna e salandola e pepandola. Toglierla dal fuoco e aggiungere il tuorlo (attenzione che non cuocia) e lo zafferano.

Veramente buono e molto semplice da preparare.

 

Vellutata di zucca con gamberi

SDC11927La vellutata di zucca con gamberi è sicuramente una delle mie ricette preferite, che mi piace preparare durante le sere invernali.

La consistenza morbida,  non troppo liquida, il sapore delicato e un po’ speziato, la dolcezza della zucca la rendono un piatto molto piacevole.

Ingredienti:

1 zucca

500gr di gamberi

Brodo di pesce

1 porro

panna da cucina

Paprika dolce

Sale, pepe, olio evo

Sbucciare e tagliare a pezzetti la zucca: tagliare il porro sottilmente e farlo soffriggere in una padella. Aggiungere la zucca tagliata e lasciare cuocere finché non si scioglie. Coprire con il brodo di pesce.

A parte, scaldare in padella un po’di olio e far saltare i gamberi per pochi minuti. Sfumare con un po’di vino bianco e aggiungere la paprika. Una volta che la zucca si è sciolta aggiungere una parte dei gamberi, la panna e frullare con il minipimer.

Far cuocere ancora un pochino e poi servire. Aggiungere nel piatto da portata qualche gambero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cozze in vellutata di fagioli

SDC11961

Questa ricetta è davvero semplicissima,  ma è di sicuro effetto e veramente gustosa.

Ingredienti per 2 persone:

500gr di cozze

1 confezione di fagioli borlotti già cotti

1 confezione di fagioli cannellini già cotti

1 scalogno

Sale, pepe

Aprire le cozze ponendole in una padella con un po’di scalogno. Aggiungere il vino bianco e far sfumare.

Togliere i gusci delle cozze e tenerne qualcuna intera.

In una pentola far soffriggere uno scalogno ed aggiungere i fagioli  e la loro acqua.  Far cuocere finché non si sciolgono e poi frullarli con il minipimer. Aggiungere le cozze con un po’ del loro sughetto e far cuocere per qualche minuto. Servire con un filo d’olio e qualche crostino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I miei propositi beauty & healty per il 2015

Come tutti anch’io non sono immune dai buoni propositi per il nuovo anno.

Questa volta voglio impegnarmi a fondo per vivere in modo più salutare trascurandomi il meno possibile. Ho chiuso lo scorso anno con tanti piccoli acciacchi e disturbi per fortuna non seri, ma fastidiosi che mi hanno preoccupata e accompagnata per tutto il 2014.

Mai come oggi apprezzo il fatto di svegliarmi al mattino e di sentirmi in salute, piena di energie e credo che sia veramente un mio dovere prendermi cura di me stessa e di essere grata per quella che sono.

Inoltre mi sono imposta di NON comprare milioni di prodotti di bellezza che uso pochissimo senza aver finito quelli che giacciono nel mobiletto del bagno. Non voglio più sprecare soldi per cose inutili e più passa il tempo mi rendo conto che ho tutto e troppo e che posso stare benissimo utilizzando quello che ho già. Lo stesso principio lo userò in cucina, non voglio più gettare il cibo perchè non so come riutilizzarlo o comprare cose pronte, poco salutari. Voglio preparare più pietanze possibili in casa per poi surgelarle ed utilizzarle quando servono.

Il tempo lo si trova per fare tutto, l’importante è organizzarsi.

Diciamo che il mio mantra per il 2015 sarà PURIFICARSI, partendo proprio dal mattino.

Una delle cose migliori che si possono fare appena svegli è bere un po’ d’acqua calda con qualche goccia di limone. Ho anche acquistato in erboristeria uno sciroppo naturale da diluire in acqua che contiene tarassaco ed altre erbe e che si chiama Epakur:

SDC11947

 

Per quanto riguarda la mia pelle voglio assolutamente idratarla e chiudere questi maledetti pori, senza dimenticare la crema antietà e il contorno occhi.

SDC11957

Importantissimo è anche struccarsi bene e a fondo tutte le sere:

SDC11956

 

Ho comprato una crema anticellulite (ne parlerò più avanti *) e la vorrei utilizzare tutti i giorni con costanza. Vorrei avere la pelle del corpo sempre ben idrata e per questo devo cospargermi questo fantastico olio dopo la doccia tutti i giorni (*).

SDC11955

 

Ed infine fare lo scrub almeno una volta alla settimana:

SDC11954

 

Per quanto riguarda la mia salute, voglio continuare a mangiare molta frutta e verdura ed imparare nuove ricette.

Frutta-e-verdura-628x356

Bere tanta acqua.

BERE-ACQUA-NUOVA-Copia

 

Voglio continuare a praticare yoga e non solo durante la lezione settimanale.

yoga

Ed infine camminare almeno mezz’ora al giorno.

camminare

Ce la farò? alla fine sono tutte attività piacevoli e che mi fanno sentire meglio. Per ottenere qualsiasi risultato bisogna “sudare” altrimenti non si arriva a niente.

Vediamo a fine 2015 quali di questi obiettivi avrò raggiunto! E voi quali obiettivi avete per il vostro benessere psico -fisico?